mercoledì, 23 Giugno 2021

Provincia di Catania: Convention Bureau, firmato il protocollo d’intesa

La società mista pubblico-privato intercetterà e gestirà il turismo congressuale

Oggi, alle 10, presso la sede dell’Azienda Provinciale per il Turismo di Catania si è svolta la cerimonia ufficiale per la firma del Protocollo d’Intesa per la costituzione del Convention Bureau, la Società mista pubblico- privato che intercetterà e gestirà il turismo congressuale nella provincia di Catania.
Alla sottoscrizione del protocollo hanno partecipato, oltre al presidente dell’Apt, On. le Raffaele Lombardo, gli operatori e gli imprenditori della filiera del Turismo ed in particolare del segmento congressuale.
“Oggi – sottolinea Raffaele Lombardo presidente dell’Apt- rispettando gli impegni presi appena una trentina di giorni addietro con il mondo degli operatori turisti con la firma del patto si conclude una prima tappa per la creazione del Società di gestione che sovrintenderà alla crescita del turismo congressuale nella provincia etnea”. ” La prossima, già fissata entro centocinquanta giorni dalla sottoscrizione, sarà la costituzione vera e propria della Società con il conferimento del capitale che sarà per il 51% in mano pubblica ed il resto ai privati”.
La costituzione del Convention Bureau, che in questa fase di contatti con gli operatori e formulazione del protocollo d’Intesa è stata seguita dall’Avv. Antonio Fiumefreddo esperto del Presidente della Provincia in materia turistica, sarà un’occasione di crescita non solo per il turismo cosiddetto congressuale ma un’opportunità di crescita straordinaria per la promozione per i nostri siti paesaggistici, artistici, culturali, senza dimenticare i percorsi enogastronomici e la divulgazione della rete museale.

News Correlate