lunedì, 18 Gennaio 2021

Rinviata la settimana per Single in Tunisia

L’operatore francese non ha trovato un adeguato numero di uomini

Iniziativa lodevole, ma per il momento tutta da verificare: un tour operator francese ha lanciato il primo villaggio vacanze esclusivamente per single,
ma ha per ora rinviato la settimana organizzata in Tunisia perché dei 70 iscritti ben 50 sono donne fra i 40 e i 45 anni. Al club di Monastir si cercano maschi disperatamente. L’agenzia Fehri-Tours ha lanciato il progetto per cuori
solitari soltanto con il passaparola, ma dalla settimana prossima – alla Fiera di Parigi – tutti potranno iscriversi alla settimana per cuori solitari. Basterà una dichiarazione ”sull’onore” – in pratica l’autocertificazione – di essere
single veri, per avere accesso a una vacanza a Monastir senza il chiasso dei bambini che giocano o lo sguardo imbarazzante di coppie felici e famigliole in ferie. Ma come tutte le iniziative dei pionieri, anche quella della settimana per non accoppiati in Tunisia ha un futuro incerto: ”Il successo dipende dalla parità fra i sessi e dalla rappresentazione equilibrata di tutte le fasce di età”. E così, finora, gli organizzatori hanno dovuto rinviare il progettato soggiorno a 860 euro tutto compreso per la metà di maggio. Si farà a luglio, sempre che si faccia vivo qualche rappresentante in più della categoria uomini celibi, qualche giovane e qualche anziano. Infatti, finora, le prenotazioni sono
state appannaggio delle donne fra i 40 e i 45, di certo il target più determinato nella ricerca dell’anima gemella. Per incoraggiare le iscrizioni, il tour operator ha eliminato anche l’irritante ”supplemento singola” che appare solitamente nelle tariffe alberghiere. Restano valide tutte le attività previste per la settimana di svago e ricerca di felicità, dalle passeggiate a cavallo alle animazioni (che, assicurano gli organizzatori, saranno quanto mai discrete), dalla talassoterapia alle cene folcloristiche. Si tratta soltanto di
aspettare e di scommettere sulla risposta del sesso più ricercato.
Accanto a questa che è la prima iniziativa di villaggio-vacanze per single, c’è in Francia tutto un fiorire di vantaggiose offerte per i 14 milioni di adulti non accasati, compresa quella dell’agenzia ‘Single only’ che vanta, come fiore
all’occhiello, soggiorni a Roma con passeggiata in Vespa (stile Gregory Peck o Nanni Moretti) incluse nel prezzo. Parecchi altri tour operator prevedono, al fianco delle offerte più classiche, trattamenti particolari per i single.

News Correlate