domenica, 20 Settembre 2020

Rutelli: “Dati positivi, ma non ci fermiamo qui”

Un’unica offerta nazionale per essere competitivi a livello globale

Un’unica offerta nazionale per conquistare visitatori dagli altri Paesi. Questa l’opinione di Francesco Rutelli, ministro dei Beni culturali con delega al Turismo, commentando i dati diffusi da Federalberghi. “Dobbiamo recuperare visitatori, ospiti di altri paesi che ritornino in Italia – ha detto Rutelli – più italiani che facciano in Italia le loro vacanze. Quindi il governo è determinato a collaborare con i privati. Ma soprattutto dobbiamo intervenire perché le Regioni non facciano venti politiche turistiche, ma valorizzino il territorio con un’unica offerta nazionale che sia competitiva con gli altri paesi. Questo ci dà ricchezza, lavoro – ha concluso il ministro – e una crescita di immagine della nostra Italia”.

News Correlate