sabato, 23 Ottobre 2021

Ryanair, entro il 2009 trasporterà 15 Mln di passeggeri italiani

Il 2004 dovrebbe chiudersi con utili per 200 milioni di Euro

L’utile di Ryanair dovrebbe attestarsi nel 2004 intorno a 200 milioni di euro. E’ la previsione dell’amministratore delegato della compagnia, Michael O’Leary, che ha così confermato le prime stime della società. I passeggeri, ha continuato O’Leary, dovrebbero aumentare di circa il 25% per un totale di 28-29 milioni su tutta la rete europea. Attualmente la low-cost irlandese trasporta da e per l’
Italia 7,5 milioni di passeggeri (esattamente quanti ne trasporta Alitalia sulle rotte internazionali europee), che, ha continuano l’amministratore delegato, diventeranno 15 milioni entro i prossimi 5 anni. Oltre ad inaugurare due nuove tratte (Brindisi-Londra e Roma-Glasgow) questa primavera, Ryanair attiverà infatti il prossimo autunno-inverno 5 nuove rotte (su un totale di nuove 20 tratte in tutta Europa). ”Siamo in trattativa con altri 6 aeroporti italiani. L’obiettivo – ha detto O’Leary – è di raddoppiare il numero di passeggeri per e
dall’Italia entro i prossimi 5 anni”. Dal ’98 ad oggi, da quando cioè la compagnia irlandese è entrata nel mercato italiano, i passeggeri totali trasportati in Italia sono stati 13 milioni, con una crescita esponenziale
negli ultimi anni.

News Correlate