martedì, 19 Gennaio 2021

Ryanair ricorre in appello contro Tar francese

Il vettore low cost minaccia di sospendere il collegamento Strasburgo-Londra

La compagnia aerea irlandese Ryanair minaccia di sospendere il collegamento Strasburgo-Londra dal 24 settembre se entro il 24 agosto la Corte d’appello di Strasburgo non avrà sospeso l’applicazione di una decisione del Tar che l’ha esclusa dalle sovvenzioni su richiesta di Air France. Un ricorso per chiedere la sospensione della decisione in attesa di una sentenza sul fondo della questione è stata presentata dalla compagnia irlandese celebre per i suoi prezzi bassi insieme con la Camera di Commercio e Industria e con
l’aeroporto di Strasburgo. Nel ricorso, i tre soggetti ”attirano l’attenzione della Corte d’appello sul fatto che senza una sospensione della decisione il collegamento aereo ‘low cost’ Strasburgo-Londra sarà sospeso”.
Il Tar di Strasburgo aveva annullato il 24 luglio una delibera della Camera di Commercio che assegnava la sovvenzione di 560.000 euro l’anno per cinque anni a Ryanair. La decisione era giunta dopo una denuncia di Air France per ”concorrenza sleale”.

News Correlate