mercoledì, 24 Febbraio 2021

San Marino lancia gli incentivi per i Bus turistici

Duecento euro di buoni gasolio da spendere nella piccola Repubblica

Un incentivo per visitare San Marino: 200 euro in buoni gasolio, da spendere sul Titano, per ogni autobus con un gruppo di oltre 40 turisti che si fermino almeno una notte nel territorio della piccola Repubblica. E’ la promozione presentata alla fiera turistica Rda di Colonia (Germania) dal Segretario di Stato per il Turismo e lo Sport, Paride Andreoli, e dal direttore dell’ Ufficio del Turismo, Antonio Macina, che hanno illustrato anche la politica di destagionalizzazione scelta, con iniziative previste per l’autunno oltre alla consueta organizzazione di Natale. I ‘buoni gasolio’ sono stati presentati ai ‘bus operator’, presenti una trentina di rappresentanti tedeschi. Il Segretario di Stato Andreoli ha rilevato che ”già durante il periodo di Fiera sono arrivate delle conferme di arrivo a San Marino”. Il bacino dell’ Europa centrale e soprattutto tedesco è punto di riferimento delle politiche turistiche di San Marino: sono tedeschi la maggior parte dei 3 milioni di visitatori europei che ogni anno salgono il Monte Titano. ”Abbiamo adottato questa politica di incentivi perché – ha spiegato il direttore Macina – una volta individuato nel ‘turismo su gomma’ il principale mezzo di chi decide di visitare il nostro Paese, i nostri parcheggi hanno segnato una progressiva diminuzione degli autobus mentre il turismo in automobile rimane stabile”. Così ”abbiamo improntato il nostro messaggio promozionale rispetto alle potenzialità ricettive di San Marino” ed è nata la scelta del ‘bus incentive’, che ”sta segnando risultati positivi”.

News Correlate