venerdì, 23 Aprile 2021

Sarà demolito l’Ambassador Hotel di Los Angeles

E’ l’albergo dove si svolgev la cerimonia degli Oscar e dove fu ucciso Bob Kennedy

L’Ambassador Hotel di Los
Angeles, l’albergo dove nel 1968 venne assassinato Robert F.
Kennedy, sara’ demolito: al suo posto sorgera’ un complesso
scolastico per oltre 4 mila studenti.
La decisione mette fine alla disputa tra i conservazionisti,
che si erano battuti affinche’ l’hotel venisse preservato in
quanto reperto storico, e il distretto scolastico di Los
Angeles, che e’ l’attuale proprietario dell’edificio.
Le due parti hanno raggiunto un accordo in base al quale i
conservazionisti accettano la demolizione dell’hotel e il
distretto scolastico s’impegna a devolvere 4,9 milioni di
dollari per preservare istituti scolastici di valore storico.
L’hotel, chiuso da tempo, era una volta uno degli alberghi di
lusso di Los Angeles: con ospiti del calibro di F. Scott
Fitzgerald, Rodolfo Valentino, Albert Einstein e centinaia di
altre celebrita’.
Dell’Ambassador non tutto andra’ perduto: il nuovo complesso
scolastico, un progetto da 318 milioni di dollari, incorporera’
infatti alcune parti della vecchia sala da ballo, quella dove
Bob Kennedy fu ucciso a colpi di pistola.
Sopravvivera’ anche il Cocoanut Grove nightclub, che una
volta ospitava la cerimonia degli Oscar del cinema: sara’
ristrutturato e diventera’ l’auditorium del nuovo istituto.

News Correlate