lunedì, 6 Dicembre 2021

Sardegna/2, lettera aperta di Meridiana

Saranno mantenuti i diritti dei residenti in tema di tariffe e orari

In una “lettera aperta” in merito all’assegnazione delle rotte in regime di continuità territoriale della Sardegna con Roma e Milano, Meridiana ha confermato di essere “ovviamente in grado di offrire i collegamenti previsti” e ha inoltre assicurato “il massimo impegno allo scopo di evitare, in particolare nelle settimane prossime venture, qualsiasi ripercussione negativa per i passeggeri già prenotati sui voli Alitalia”. Inoltre, la compagnia ha sottolineato che i vettori vincitori (Meridiana ed AirOne) “nell’ultimo anno, hanno effettuato oltre l’85% dei collegamenti per Milano e Roma, ovvero una altissima percentuale del totale dei voli offerti, ciò a testimonianza di come gli esiti del bando di gara europea non vadano a modificare in sostanza la misura della presenza delle compagnie quale si è attestata finora nel mercato di riferimento”. Secondo Meridiana, anche con l’uscita dal mercato Sardegna verso Roma/Milano di Alitalia, easyJet e Ryanair, vi sarà una “sostanziale conservazione dei diritti acquisiti, in tema di tariffe e orari per i residenti e i nati in Sardegna, ovvero la possibilità, ad esempio, di continuare a prenotare i voli fino all’ultimo momento ottenendo una tariffa fissa e garantita a prescindere dall’andamento della domanda e dell’offerta, con il connesso numero anch’esso garantito di collegamenti aerei giornalieri secondo le seguente modalità: tutti i voli, tutti i giorni con un numero minimo di collegamenti garantiti e tariffe garantite per i sardi da 45 o 55 euro a prescindere dalla competizione di mercato e dalle dinamiche dei costi (ad esempio quelli del carburante)”.

News Correlate