domenica, 24 Gennaio 2021

Sbarca a Capo d’Orlando il Festival del Cortometraggio

La baia di San Giorgio ospiterà la due giorni con i migliori registi del settore

Due giornate di grande cinema si terranno a Capo d?Orlando, organizzate dal noto regista Francesco Lama. L’iniziativa, denominata “San Gregorio in festival” si terrà nella splendida baia del lido di San Gregorio e vedrà la presenza dei migliori registi di cortometraggio. “San Gregorio in Festival, con il patrocinio del comune di Capo d’Orlando, si propone di valorizzare la suggestiva baia dei pescatori, alternando allo spettacolo artistico della musica e del cinema, lo spettacolo del mare in un romantico gioco di colori e suggestioni. Dopo il successo ottenuto con la prima edizione è in fase di elaborazione il programma della seconda edizione.
Il festival diviso in due giornate (presumibilmente 4/5 giugno 2005) ha lo scopo principale di far conoscere il cinema degli autori siciliani e opere che hanno per tema la Sicilia, con una sezione dedicata ai cortometraggi presentati a festival internazionali e che hanno avuto notevole successo.
Nella prima serata del festival saranno proiettati da un minimo di 5 ad un massimo di 10 cortometraggi della durata massima di 15 minuti di autori siciliani e/o opere il cui argomento è la Sicilia. Le proiezioni saranno intervallati da momenti musicali e di cabaret.
La seconda serata sarà dedicata ad un personaggio siciliano del cinema, al quale verrà consegnato un riconoscimento per l?attività svolta, quindi verrà proiettato un mixage della sua carriera. Inoltre durante la serata verranno consegnati dei riconoscimenti a tutti gli autori siciliani, in quanto il
festival non è competitivo. Inoltre ci saranno degli intervalli musicali e di cabaret.
Per tutta la durata del festival, nella splendida piazzetta della baia dei pescatori, farà da bella mostra il museo del mare, a cura dei pescatori del borgo.
Durante le due serate del festival in apertura la direzione artistica propone “LE CONVERSAZIONI DI CINEMA IN SICILIA” con interventi di critici, scrittori e giornalisti cinematografici. Inoltre verranno presentati dei documentari in anteprima nazionale sulla Sicilia. Al festival prenderanno parte personaggi del cinema siciliano e nazionale.

News Correlate