lunedì, 21 Settembre 2020

Scalo Palermo, sciopera il 70% degli addetti ai servizi

Gesap nega l’incontro e il sindacato conferma lo stop per venerdì e sabato

Il 70% degli addetti ai servizi dell’aeroporto di Palermo, aderenti al Cobas-Ciodir, ha aderito allo sciopero di lunedì. “Visto che la Gesap ci ha negato l’incontro – ha annunciato Michele D’Amico, segretario regionale della Cobas-Codir – confermiamo lo stop anche per venerdì e sabato prossimi”. Lo sciopero è stato indetto “a causa della sottoscrizione di un accordo – si legge in una nota del sindacato – siglato da una sola organizzazione sindacale, che prevede l’elargizione di mortificanti elemosine per i lavoratori”. “Il Cobas – conclude il sindacato – ha chiesto senza avere risposte, di essere convocato al tavolo negoziale per arrivare alla sottoscrizione di un accordo integrativo che avrebbe dovuto garantire, almeno in parte, il recupero del potere di acquisto dei lavoratori come previsto dal contratto nazionale”.

News Correlate