martedì, 26 Ottobre 2021

Scioperi, il trasporto aereo torna nel caos

Agitazioni previste il 14, 16 e 17 marzo e si continua ad aprile

Si profila un mese non certo semplice per il trasporto aereo. Tra marzo e aprile, infatti, torneranno protagonisti gli scioperi. Si comincia lunedì 14 marzo con la protesta nazionale degli uomini radar dell’Enav, che incroceranno le braccia dalle 12 alle 16. Nella stessa fascia oraria, incrociano le
braccia gli addetti Enav del Acc di Brindisi. Mercoledì 16 marzo incrociano le braccia per 24 ore, per una protesta del Sult, gli assistenti di volo di Alitalia e nella stessa giornata, sempre per 24 ore anche il personale di terra del trasporto aereo. Giovedì 17 marzo si ferma ancora il personale di terra del settore aereo, per una protesta nazionale di 4 ore, dalle 12,30 alle 16,30. Lo sciopero fa parte di un pacchetto di 100 ore di lotta indetto dai sindacati. Per quel che riguarda il mese di aprile il calendario del ministero dei Trasporti indica una nuova serie di scioperi nel trasporto aereo che riguardano i piloti, il personale dell’Enav, per cui sono previsti fermi di 4 ore – sempre delle 12 alle 16 – l’8 aprile, l’11, il 12 e il 3 maggio. Altri fermi sono segnalati per i piloti (4 ore il 4 e il 23 aprile). Per il 15 aprile hanno invece proclamato uno sciopero i lavoratori metalmeccanici contro la crisi del settore.

News Correlate