domenica, 13 Giugno 2021

Settimana difficile per chi viaggia

Il calendario dei disagi fino al 19 luglio

Revocato lo sciopero del 14 giugno a Linate e Malpensa, resta fitto il calendario dei disagi, che prevede azioni di protesta fino al 19 luglio. Se non arriveranno gli accorpamenti, richiesti dal Ministro dei Trasporti e dalla Commissione di garanzia, e non verranno decise precettazioni, saranno almeno una ventina le agitazioni che caratterizzeranno l’estate degli italiani, e non solo. A scendere in campo per la tutela dei propri diritti ci saranno i controllori di volo, ma anche il personale di terra, gli impiegati della Società Autostrade e i dipendenti del trasporto pubblico locale. Si comincia giovedì 13 giugno, quando sarà il personale aderente al Sulta a incrociare le braccia. Il 14, dalle 12,30 alle 16,30 toccherà ai dipendenti degli Aeroporti di Roma, con conseguente problema bagagli a Ciampino e Fiumino. Questo nel dettaglio il calendario degli scioperi:
13 giugno – Personale Sulta (intero comparto aereo) dalle 13 alle 17;
14 giugno – Adr Handling di Roma, dalle 12,30 alle 16,30;
17 giugno – Bari, personale Enav, dalle 12 alle 16;
19 giugno – Personale Licta dell’Enav, dalle 12 alle 16;
21 giugno – Personale trasporto pubblico locale, 8 ore;
25 giugno – Personale Enav centro regionale Brindisi, dalle 12 alle 16;
– Personale Enav di Napoli, dalle 10 alle 14;
– Personale Enav di Genova, dalle 11 alle 15;
26 giugno – Personale Enav Cisal e Cila, dalle 12 alle 16;
28 giugno – Piloti Alitalia e Alitalia team, sciopero virtuale, dalle 11 alle 15;
30 giugno – Autostrade – Cgil, 4 ore a fine giornata;
5 luglio – Ferrovie – Cgil, dalle 9 alle 13;
8 luglio – Marittimi – Cgil, 4 ore di ritardo partenza nave;
11 luglio – Trasporto pubblico locale – Cgil, 4 ore;
12 luglio – Aerei – Cgil, dalle 12,30 alle 16,30;
19 luglio – Personale Enav Roma, dalle 10 alle 18.

News Correlate