domenica, 17 Ottobre 2021

Sicilia, interrogazione Ds sul Piano di Comunicazione

Cracolici critica il ritiro del decreto sulla promozione dell’immagine dell’Isola

Il deputato regionale Ds, Antonello Cracolici, ha presentato un’interrogazione parlamentare all’Assemblea Regionale Siciliana sul Piano di Comunicazione per la promozione dell’immagine dell’Isola, bloccato da un decreto assessoriale, dopo aver avviato la prima fase. In particolare, il deputato Ds ha criticato il fatto che “dopo aver commissionato l’ideazione di uno spot televisivo e di materiale pubblicitario della campagna ‘Grand Tour Sicilia ’05 – Una terra che racconta’, la cui diffusione non e’ arrivata al di la’ del territorio siciliano spendendo un milione e mezzo di euro, l’assessorato ha ritirato il decreto relativo al Piano di Comunicazione”. Cracolici, quindi, ha chiesto “a che serve promuovere la Sicilia fra i siciliani se l’immagine della nostra regione non viene pubblicizzata nel resto d’Italia e all’estero. Mi chiedo poi come mai l’assessorato abbia emesso il decreto nell’aprile del 2005, abbia avviato le lettere di intesa con operatori della comunicazione e solo successivamente abbia scoperto che non c’era copertura finanziaria, malgrado vi fossero otto milioni di euro l’anno nella misura di riferimento del Por (4.18)”. Il deputato regionale, inoltre, ha sottolineato che “in concomitanza con l’interruzione del Piano, l’offerta turistica charteristica si e’ sensibilmente ridotta, come accertato dalle societa’ di gestione degli aeroporti siciliani e pubblicato da organi di stampa, con gravi effetti sull’economia regionale della quale il turismo costituisce una delle voci essenziali”.

News Correlate