sabato, 17 Aprile 2021

Sicily by Car studia l’ingresso a Piazza Affari

La compagnia di noleggio di Palermo potrebbe approdare in Borsa nel giro di 2-3 anni

Sicily by Car-Auto Europa, la compagnia di noleggio con base a Palermo, guarda ad una possibile quotazione in Borsa ”nei prossimi 2-3 anni”. E’ quanto ha spiegato, a margine di un convegno di Quattroruote, il presidente della societa’ Tommaso Dragotto, aggiungendo comunque che ”la societa’ non ha bisogno di capitali”. Dragotto ha quindi spiegato che il 2004 si e’ chiuso per la compagnia di noleggio con un fatturato intorno ai 25 milioni di euro e un margine operativo lordo di circa il 3%. Per il futuro inoltre, la societa’ conta di aumentare considerevolmente l’attuale parco auto. ”Dagli attuali 3.200 veicoli – ha spiegato il presidente – contiamo di arrivare a quota 4.500, di cui circa il 60% costituto da modelli del gruppo Fiat e per il restante da Nissan, Ford, Peugeot e Mercedes”.

News Correlate