giovedì, 24 Settembre 2020

Sicurezza aerea, Coldiretti: addio alle bottiglie souvenir

Con l’entrata in vigore delle nuove norme sarà penalizzato il settore

Da oggi, con l’entrata in vigore delle nuove norme sulla sicurezza dei voli che riguardano i liquidi trasportabili sugli aerei, i turisti stranieri potranno dire addio alla bottiglia di vino souvenir dall’Italia acquistata all’ultimo momento. La lamentala viene da Coldiretti che ricorda come la bottiglia di vino sia uno dei ricordi preferiti di turisti e viaggiatori. Infatti, sulla base di una ricerca dell’Istituto Piepoli-Leonardo-Ice, sono il cibo e il vino Made in Italy a mantenere vivo il ricordo dell’Italia per quasi uno straniero su due (45%), in particolare sui turisti svedesi (70%) e americani (58%). Secondo i dati dell’Osservatorio Internazionale del turismo enogastronomico – precisa la Coldiretti – per oltre i due terzi (68%) degli stranieri tra i primi fattori per i quali si preferisce una meta turistica rispetto ad un’altra c’è lo shopping del gusto.

News Correlate