mercoledì, 23 Giugno 2021

Sky Team, su ingresso KLM ci sarà accordo

Cereti, presto sarà la più grande alleanza del mondo

Alle spalle “c’è un matrimonio fallito, ma il business non guarda ai sentimenti bensì al profitto e, alla fine, ci metteremo d’accordo”: il presidente di Alitalia, Fausto Cereti, si esprime cosi’ sul possibile futuro ingresso di Klm in Sky Team, l’alleanza globale che vede coinvolte Air France, Delta Airlines, Aermexico, Korean Air, la ceca Csa Czech Airlines e la stessa Alitalia. “Sky Team si avvia – ha detto Cereti in un convegno sul futuro dell’industria aeronautica e del trasporto aereo in
Italia che si è svolto all’Università di Fisciano (Salerno) – a diventare la più grande alleanza del mondo, anche a causa delle difficoltà dell’alleato americano di Lufthansa”. Ora, ha aggiunto, anche Klm bussa alle porte di Sky Team e, nonostante gli strascichi del matrimonio fallito, alla fine ci
sarà un accordo “per dividere il profitto addizionale”. Cereti ha poi auspicato che la privatizzazione di Alitalia trovi pronti soci nazionali, “banche, fondazioni o privati imprenditori”, affinché in questa alleanza rimanga una proprietà italiana. Ma, al di là delle strategie internazionali, l’Italia deve rimodulare il sistema infrastrutture puntando sull’intermodalità: “Occorrono pochi grandi aeroporti collegati con molti centri. Se tra Milano e Trieste vi sono ben otto aeroporti – ha concluso – soffre Malpensa ma anche tutto il sistema”

News Correlate