lunedì, 30 Gennaio 2023

Splitgest, nasce la società per gestire i charter

Nel 2005 cresce del 6% il movimento dei voli speciali

Presentata Splitgest, la nuova società per la gestione di voli charter. L’obiettivo è rispondere alle crescenti richieste di viaggi con voli speciali di medio raggio in partenza dagli scali italiani e diretti alle Baleari, alle Canarie, in Egitto, Grecia e Tunisia e verso alcune capitali europee. “Abbiamo già sottoscritto accordi con diversi vettori aerei nazionali ed internazionali – ha spiegato Ciro Fornello, presidente di Splitgest – e ad altri si guarda con grande attenzione. Da Verona, Bergamo-Orio al Serio, Venezia, Milano Linate e Malpensa, Pisa, Pescara, Roma Fiumicino e Ciampino, Napoli, Bari, Catania e Palermo, abbiamo pianificato una serie di rotazioni verso destinazioni di medio raggio, per soddisfare i tanti operatori interessati ad acquisire dai 30 ai 50 passaggi da uno o più scali e per una o più destinazioni”. Secondo i dati del direttore commerciale degli Aeroporti Sistema del Garda, Umberto Solimeno, “Il movimento charter in Italia nel 2004 è stato di 106.989.798 passeggeri e nel 2005 ha raggiunto 113.804.800 passeggeri, con un incremento di circa il 6% rispetto all’anno precedente. Il charter oggi in Italia rappresenta circa il 9,73% del totale pari a circa 9.903.801 passeggeri”.

News Correlate