martedì, 22 Settembre 2020

Swiss rallenta le perdite nel primo trimestre

La compagnia elvetica migliora passando dai 690 milioni del 2002 ai 514 del 2003

La compagnia aerea Swiss chiude il primo semestre dell’anno registrando una perdita netta di 514,62 mln di euro (333 mln di franchi svizzeri), in miglioramento rispetto ai 690,79 mln di euro (447 mln di franchi) registrati nello stesso periodo dell’anno precedente. Lo rende noto il gruppo svizzero in un comunicato. Il risultato operativo del gruppo e’ negativo per 534,71 mln di euro (346 mln di franchi) in crescita rispetto ai 669,16 mln di euro (433 mln di franchi) registrati nel primo semestre del 2002

News Correlate