domenica, 29 Novembre 2020

Tamponamento tra treni a Frosinone: 56 feriti

Al momento dello scontro, uno dei convogli era fermo alla stazione di Roccasecca

Grave incidente ferroviario ieri nella stazione di Roccasecca, in provincia di Frosinone. Il treno regionale Roma-Campobasso, entrando nella stazione, ha urtato un altro convoglio regionale, il Roma-Cassino, in quel momento fermo sui binari. Al momento si contano cinquantasei feriti, di cui una dozzina in gravi condizioni. Tra loro, una bambina di otto anni, in fin di vita, e la madre, in condizioni disperate. Ancora da accertare le cause del tamponamento. Secondo i due ferrovieri che erano a bordo del convoglio Roma-Campobasso, al momento dello scontro il semaforo sarebbe stato verde. Ma questa versione e’ in contrasto con quanto accertato finora e con quanto raccontato dal capostazione di Roccasecca, che ha invece parlato del mancato rispetto di due segnali di stop da parte del macchinista del treno. Scartata, invece, la pista, in un primo momento accreditata, che individuava la causa dello scontro nel cattivo funzionamento di uno scambio all’ingresso della stazione.

News Correlate