mercoledì, 8 Febbraio 2023

Terme Euganee, fatturato in calo del 5%

L’aumento di italiani non ha frenato l’emorragia di stranieri

Una stagione estiva sotto tono per le Terme Euganee, dove a luglio e agosto il fatturato degli alberghi e’ sceso in media del 5,1% rispetto allo stesso periodo del 2004. Un calo, questo, che ha interessato tre strutture alberghiere su quattro e che continua ormai dal 2001, con una diminuzione progressiva soprattutto delle presenze straniere. Il dato arriva direttamente dalla prima indagine realizzata dall’Ufficio studi di Unindustria Padova sui 23 alberghi termali della Sezione Terme e Turismo. L’indagine rivela che durante la stagione estiva appena conclusa i turisti italiani sono aumentati sia in termini di arrivi (+1,7%) che di presenze (+4%), ma sono diminuiti del 3,2% gli arrivi degli stranieri e del 4,6% le loro presenze.

News Correlate