domenica, 20 Giugno 2021

Terrorismo: Marocco, il Ministro del turismo non teme contraccolpi

Adil Douiri: “Casablanca è una meta turistica secondaria rispetto ad Agadir e Marrakech”

Il ministro marocchino del turismo, Adil Douiri, ha detto che gli attentati di Casablanca non hanno avuto alcun effetto sul numero dei turisti che stanno visitando il Marocco o che intendono recarvisi. Il ministro ha detto che Casablanca è una destinazione turistica secondaria rispetto a Agadir e Marrakech, città che accolgono i due terzi dei turisti che visitano il Marocco ed ha reso noto che, in cooperazione con le principali agenzie di viaggio, saranno adottate alcune iniziative per dare informazioni sul rafforzamento delle misure di sicurezza. Il ministro ha ricordato che quella marocchina è una cultura amante della pace, dell’ospitalità e di apertura e che ciò che è accaduto in Marocco può sfortunamente aver luogo in qualsiasi altro paese del mondo.

News Correlate