giovedì, 22 Aprile 2021

Trapani, polemica tra Enac e Airgest

Dopo la sentenza del Tar sulla gestione dello scalo di Birgi

E’ ancora scontro tra l’Enac e l’Airgest, la societa’ che gestisce l’aeroporto di Trapani-Birgi e che secondo l’Ente non avrebbe le carte in regola per continuare ad operare nello scalo. Per l’Airgest, infatti, la sentenza del Tar Sicilia, arrivata nei giorni scorsi, sarebbe stata in proprio favore. Al contrario, l’Enac in una nota ha affermato che il Tribunale amministrativo “ha rigettato il ricorso dell’Airgest Spa di sospensione dell’esecuzione della deliberazione del Consiglio di amministrazione del 15 novembre 2005, n. 86, con la quale si disponeva di proporre al ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti la non procedibilita’ dell’affidamento della gestione totale dell’aeroporto di Trapani a favore della societa’, e il contestuale incarico all’Enac per l’avvio delle procedure di gara ai fini dell’affidamento di tale gestione”. Per il presidente di Airgest Spa, Giovanni Maniscalco, invece, “e’ vero che il Tar ha ritenuto inammissibile il nostro ricorso, ma perche’ ha ritenuto che la delibera Enac non produce alcun effetto. In sostanza, il Tar ha bloccato l’iter della gara per cui Airgest continuera’ a gestire lo scalo fino al 2007 quando scadra’ la concessione affidata con decreto ministeriale nel 2004”. Maniscalco ha anche aggiunto: “Abbiamo presentato il ricorso per evitare che, dopo la delibera dell’Enac, trascorse tre settimane, scattasse il principio del silenzio-assenso, per cui l’Airgest avrebbe perso la gestione dello scalo. Noi abbiamo ottenuto quello che volevamo, al di la’ del mero aspetto giuridico del pronunciamento del Tar”. La societa’, inoltre, entro la prossima estate consegnera’ al ministero dei Trasporti il nuovo piano industriale a corredo della richiesta, gia’ inoltrata, della concessione quarantennale per la gestione dell’aeroporto e dell’aumento del capitale sociale gia’ deliberato da 900 mila e 3,3 milioni di euro. “La decisione spetta al ministero – ha concluso Maniscalco – L’Enac dovra’ valutare solo alcuni aspetti, essendo il braccio operativo del dicastero”.

News Correlate