sabato, 17 Aprile 2021

Trasporto aereo: biglietto tradizionale off limits negli Usa

Anche Continental segue la strada di Northwest, Us Air e American

Tempi duri per i biglietti tradizionali. Colpite dalla forte crisi del
settore, le principali compagnie aree statunitensi – alla continua ricerca di aree in cui intervenire per ridurre i propri costi – sembrano avere preso a modello una delle loro concorrenti: Northwest Airlines ha fatto scuola.
Dopo avere annunciato – alla fine di agosto – l’imposizione di sovrapprezzi per i clienti che acquisteranno biglietti in via tradizionale senza utilizzare Internet, l’azienda è stata copiata, la scorsa settimana, da American Airlines mentre ieri è toccato a Us Airways e oggi a Continental Airlines compiere
la medesima scelta. Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal – come già
fatto dalle rivali – la società statunitense chiederà 10 dollari in più agli utenti che comprano un tagliando presso le biglietterie degli aeroporti e cinque dollari in più a quelli che fanno acquisti attraverso prenotazioni telefoniche.
La mossa punta a incrementare le vendite online e a ridurre le spese. Nonostante il successo riscosso dall’iniziativa tra le altre aziende dei cieli, Northwest Airlines – la sosta settimana – ha deciso di abbandonare un ulteriore sovrapprezzo, pari a 7,50 dollari, pensato per i biglietti di andata e ritorno
e particolarmente criticato da utenti e agenzie di viaggi.

News Correlate