sabato, 27 Febbraio 2021

Trasporto aereo, compagnia condannata per “stress da ritardo”

Un Giudice di pace ha inflitto una sanzione di 900 euro per 5 ore di ritardo non previste

Quanto vale, in termini di stress, subire un ritardo aereo ingiustificato? Il giudice di pace di Valenza ha quantificato in 900 euro il danno di un viaggiatore, costretto insieme ad altri passeggeri ad una sosta di cinque ore senza alcuna comunicazione preventiva, quindi nell’impossibilità di avvisare le persone che attendevano notizie del suo arrivo.
La causa civile è stata promossa contro la compagnia Air
Europe da Roland Smit, presidente di Federpietre (la Federazione dei commercianti di pietre preziose) e addetto stampa dell’Associazione orafa di Valenza, una delle capitali italiane dell’oro. Nel settembre dello scorso anno il commerciante in pietre preziose, personaggio noto nel suo ambiente, si imbarcò a Milano per Varadero (Cuba) dove aveva una serie di incontri di lavoro. L’aereo fece però uno scalo imprevisto all’aeroporto di Holguin, non previsto e protrattosi per cinque ore. Smit ha ipotizzato che la sosta sia stata fatta per caricare container. Il ritardo non solo ha comportato spese aggiuntive ma ”stress e patema d’animo”, come rileva il giudice e come ha sostenuto Smit.
”Nel trasporto aereo l’informazione sull’evolversi del viaggio, sull’esistenza di contrattempi e sulle conseguenze, in termini di tempi, sul previsto arrivo – scrive sempre il giudice di pace nella sentenza – costituisce per il vettore una vera e propria obbligazione nei confronti del viaggiatore”. Dall’inadempimento deriva per il viaggiatore il diritto al risarcimento del danno ”sia patrimoniale che della sfera esistenziale”, determinati il primo in 30 euro (l’acquisto di due schede telefoniche) e il secondo in novecento. La compagnia aerea, che non si è presentata in aula, dovrà pagare anche le spese legali. La sentenza rappresenta sicuramente un campanello d’allarme per le compagnie aeree. Le cause con richiesta di risarcimento danni da stress per ritardi potrebbero moltiplicarsi e
rappresentare un onere economico non indifferente. Come dire, compagnia avvisata…

News Correlate