lunedì, 25 Ottobre 2021

Trasporto aereo e ferroviario al vaglio dell’Ue

Cielo Unico Europeo e sicurezza nel settore ferroviario i principali temi trattati

Concludendo a Bruxelles il primo Consiglio dei Ministri dei Trasporti della UE sotto la presidenza danese, il ministro dei trasporti danese, Flemming Hansen, ha sottolineato i risultati della riunione, citando in particolare i due dossier che la presidenza riteneva prioritari: quello sul Cielo Unico Europeo e quello sul Pacchetto Ferrovie. Il ministro ha precisato che il primo dossier ha l’obiettivo di stabilire principi comuni nell’uso dello spazio aereo con la finalità di ridurre i ritardi e la congestione derivanti da regole e procedure diversificate, mentre il Pacchetto Ferrovie è teso a massimizzare la sicurezza ed a realizzare un settore ferroviario europeo più dinamico. In quest’ultimo caso sembra esserci un accordo sugli aspetti tecnici, mentre vi sono ancora alcune dissonanze sulle questioni politiche relativamente all’apertura dei mercati nel trasporto merci.
Nella riunione è stata inoltre discussa la proposta su un regolamento in merito a risarcimenti per negato imbarco e cancellazione di voli. Secondo il ministro, si tratta di una proposta importante connessa agli sforzi per realizzare condizioni migliorative per il trasporto aereo passeggeri nella UE. I ministri rimangono quindi in attesa della prima lettura della proposta da parte del Parlamento Europeo prima di adottarla definitivamente.

News Correlate