sabato, 16 Gennaio 2021

Trasporto aereo, oggetti non identificati sui radar di Boston

Le autorità dell’aviazione civile americana hanno aperto un’inchiesta sui quei puntini misteriosi

Oggetti non identificati
apparsi sui radar dei controllori di volo dell’aeroporto di
Boston hanno causato lunedì allarme e pesanti ritardi nel traffico
aereo.
I puntini misteriosi hanno cominciato a materializzarsi lunedì
pomeriggio sui radar dei controllori del Logan International
Airport.
”Sapevamo che non si trattava di aerei perche’ i puntini non
corrispondevano alla posizione di nessuno dei velivoli al
momento nell’area”, ha detto un portavoce dell’aeroporto.
Come misura precauzionale il controllo dei voli e’ stato
trasferito per alcune ore al centro radar di riserva del New
Hampshire, per il timore di un malfunzionamento del sistema
radar di Boston.
Inoltre i controllori hanno aumentato la distanza di
sicurezza tra i velivoli da 5 a 8 chilometri, precauzione che ha
causato il ritardo di numerosi voli.
L’effetto domino ha causato ritardi fino a quattro ore. Le
autorita’ della aviazione civile americana hanno aperto una
inchiesta sulla vicenda.
Altri aeroporti hanno avuto in passato problemi analoghi ma
ieri gli oggetti misteriosi sono apparsi solo sui radar di
Boston.

News Correlate