venerdì, 23 Ottobre 2020

Trenitalia, a Pasquetta torna “Bicintreno”

Quarta giornata nazionale promossa in collaborazione con la Fiab

Lunedì 12 aprile 2004, giorno di Pasquetta, si terrà la quarta giornata nazionale ‘Bicintreno’ promossa da Trenitalia e Fiab Onlus (Federazione Italiana Amici della bicicletta) a sostegno del trasporto integrato bici-treno. In questa giornata le biciclette potranno viaggiare tranquillamente sui treni della divisione trasporto Regionale di Trenitalia abilitati al servizio. ”L’obiettivo – affermano i responsabili di Trenitalia – è dare un forte segnale per la mobilità alternativa, rispettosa dell’ambiente e non inquinante, attraverso l’integrazione modale di treno e bicicletta, proprio nel giorno in cui le strade e le autostrade sono maggiormente intasate dal traffico”. Con la bicicletta al seguito si può normalmente salire sull’80% dei treni regionali (quelli contrassegnati dall’apposito simbolo nell’orario ufficiale) ad un prezzo di 3,50 euro indipendentemente dalla destinazione scelta. Questa ulteriore iniziativa, accompagnata da altri interventi (ad esempio l’apertura parcheggi per le bici nelle aree di stazioni) e da molte altre esperienze realizzate in accordo con gli enti locali, è un segnale tangibile dell’attenzione di Trenitalia a favore del viaggio integrato treno-bici. Nella giornata dedicata a Bicitreno le associazioni aderenti alla Fiab organizzeranno in molte regioni gite treno-bici con
visite a località di notevole interesse cicloturistico, sui
percorsi meno interessati da flussi turistici di massa. Per chi desidera organizzare autonomamente la propria gita, le
associazioni Fiab sono disponibili a fornire consigli e
informazioni su itinerari e linee ferroviarie.

News Correlate