martedì, 26 Gennaio 2021

Trenitalia apre ai centauri

Dal prossimo anno le carrozze-bisarca accoglieranno anche le moto

Continua la rivoluzione sui treni italiani. Dopo il low cost Roma-Milano, dall’anno prossimo un’altra novità attende i passeggeri: sarà infatti possibile
caricare le due ruote sui convogli ferroviari attrezzati per il trasporto delle automobili. Trenitalia punta dunque anche sui centauri per accrescere la platea di viaggiatori, già in deciso aumento negli ultimi cinque anni in tutti i segmenti tranne il notturno, servizio che non porta guadagni e che può sopravvivere solo con il contributo pubblico. A partire dall’anno prossimo, quindi, sulle cosiddette carrozze-bisarca non saliranno soltanto le automobili, ma anche le due ruote. Non è chiaro ancora se il servizio sarà riservato ai motocicli o se verrà esteso anche ai ciclomotori: maggiori dettagli verranno infatti diffusi oggi, nel corso della conferenza stampa per la presentazione del nuovo orario. Quello che è certo è che la classica accoppiata treno+auto,
scelta da tante famiglie nel periodo estivo per lunghi tragitti Nord-Sud, e che ha tra le tratte particolari più gettonate Roma-Calalzo (stazione ferroviaria di riferimento di Cortina D’Ampezzo), non sarà più esclusiva. Fra pochi giorni anche chi preferisce la moto potrà caricarla, fare il viaggio comodamente
seduto e poi servirsene durante il periodo di vacanza.

News Correlate