venerdì, 3 Dicembre 2021

Trenitalia, il 20 giugno si sciopera

I sindacati protestano contro gli “ingiusti licenziamenti nelle FS”

Se il Sult ha deciso di sospendere lo sciopero Alitalia del 17 giugno, dall’assemblea nazionale dei delegati Rsu/Rsl arrivano brutte notizie per i viaggiatori. La sigla, infatti, ha confermato lo sciopero nazionale di 24 ore dei ferrovieri a partire dalle 21.00 di martedì 20 giugno. A causare la protesta, si legge in una nota, gli “ingiusti licenziamenti nelle Fs”. Il comunicato spiega che “dopo che i quattro ferrovieri avevano partecipato alla trasmissione Report, uno dei quali già reintegrato dal Giudice del lavoro di Genova, l’azienda si è accanita contro Dante De Angelis, macchinista e delegato alla sicurezza, ‘responsabile’
di aver rifiutato, il 4 febbraio scorso a Bologna, di guidare un treno col famigerato pedale dell’Uomo Morto, meccanismo dichiarato fuori norma da molte ASL”. Il sindacato sottolinea inoltre che “il Tribunale di Bologna ha riconosciuto la correttezza del comportamento del macchinista e definisce il licenziamento “un attacco strumentale senza precedenti a tutti i ferrovieri, alle leggi sulla sicurezza, ai diritti dei lavoratori, al Sindacato ed alla sicurezza dei viaggiatori”.

News Correlate