lunedì, 23 Novembre 2020

Trenitalia, per l’esodo estivo 1,5 milioni di posti in più

Il martedì e il mercoledì paghi la seconda classe e viaggi in prima

Trenitalia si attrezza per l’arrivo delle vacanze estive con un’offerta di 1,5 milioni di posti in più (+50%) per le giornate più difficili dell’esodo e con la partenza di un programma di restyling delle carrozze sui treni Intercity. Non solo, per calibrare meglio le partenze e non affollarle nel week-end, la società di Ferrovie propone un up-grading di classe per due giorni di classe alla settimana: il martedì e il mercoledì, acquistando un biglietto di seconda classe si può viaggiare infatti in prima. Sono inoltre previsti sconti del 5% per chi acquista biglietti on-line. L’operazione di restyling è stata pensata anche in vista delle alleanze: in un sistema che si sta evolvendo non si può infatti rimanere stretti nei confini nazionali”, ha detto l’amministratore delegato di Trenitalia Roberto Renon aggiungendo che la società ha intenzione di presentarsi come ”un bravo partner in vista di alleanze in Europa”. Il primo Intercity rinnovato, intanto, partirà il 22 giugno dalla stazione di Napoli, diretto ad Udine. Ma l’operazione riguarderà tutte le 1.500 carrozze che compongono i 185 treni che giornalmente collegano 224 stazioni. E che vengono utilizzati da 35 milioni di passeggeri l’anno. Il programma di ammodernamento, che avrà un costo di 350 milioni di euro, si farà per gradi: la prima fase si
concluderà entro il 2004 e riguarderà 600 carrozze. Dall’autunno, inoltre, altre 900 carrozze subiranno un cambiamento anche più radicale in modo che entro il 2006 l’intera flotta di Intercity avrà cambiato volto. Le nuove carrozze, infatti, saranno rinnovate nelle poltrone (tessuti grigi in prima e azzurri in seconda classe), nell’illuminazione, nei tavoli, negli spazi per le persone disabili, nei servizi igienici che saranno divisi tra uomini e donne. In prima classe, prese elettriche permetteranno di utilizzare i computer portatili e ricaricare telefonini. E’ stato anche previsto un nuovo sistema di ristorazione a bordo tipo ‘bistrot’: più veloce, con menù stagionali ed un ‘elevato’ rapporto qualità/prezzo. Dal 22 giugno i treni saranno anche più puliti grazie ai ‘pulitori viaggianti’. L’aumento dei treni, in particolare, verrà spalmato sulle 20 giornate di maggior traffico degli esodi e dei week-end estivi. In queste giornate l’offerta aumenterà del 50%, per un totale di 2.200 treni in più in due mesi. Lo sconto del 5% per chi acquista i biglietti on-line varrà, invece, per gli acquisti effettuati entro 14 giorni dalla partenza.

News Correlate