venerdì, 30 Ottobre 2020

Trenitalia, sconto del 60% per andare a votare

Offerta dedicata agli elettori per viaggiare dall’1 al 19 aprile

Sconti per gli elettori. E’ l’iniziativa lanciata da Trenitalia in occasione delle elezioni politiche del 9 e 10 aprile. Per tutti coloro che decideranno di andare a votare in treno e’ previsto uno sconto del 60%, per i viaggi di andata e ritorno, sia in prima che in seconda classe, sulla tariffa ordinaria, cioe’ quella applicata ai treni espressi e interregionali. Sugli InterCity, IC Plus, IC notte, ES, Eurostar Italia Alta Velocita’, TBiz o il servizio cuccetta o VL, e’ invece necessario pagare la differenza tra la tariffa ordinaria scontata e quella del treno di categoria superiore. I biglietti hanno una validita’ di 20 giorni, per un viaggio di andata che non puo’ essere effettuato prima dell’1 aprile e per un ritorno non oltre giorno 19.
Per usufruire della promozione bisogna essere in possesso della tessera elettorale, ma per i residenti in Italia basta l’autocertificazione. Sono necessari inoltre un documento di riconoscimento e il biglietto di validita’ (convalidato). Per il viaggio di ritorno, infine, e’ necessario mostrare il timbro sulla tessera elettorale.
Gli elettori residenti all’estero possono acquistare, esibendo il documento elettorale, viaggi di andata e ritorno a tariffa ridotta “Italian Elector” da una delle stazioni estere ad una delle stazioni italiane servite dal treno internazionale prescelto e viceversa. Per maggiori informazioni, rivolgersi al call center 89.20.21, alle biglietterie di stazione, alle agenzie di viaggi convenzionate o consultare il sito Trenitalia.

News Correlate