lunedì, 19 Aprile 2021

Trenitalia, verso il tutto esaurito fino al 6 agosto

Le vacanze ‘mordi e fuggi’ sostituiscono la villeggiatura

Ultime ore di preparazione prima del grande esodo. Strade, autostrade, traghetti, aerei e treni presi
d’assalto da folle di vacanzieri desiderose di celebrare il rito della fuga verso mari, monti e città d’arte. Sarà così fino al 6 agosto, almeno per Trenitalia che per la prossima settimana ha registrato prenotazioni fino a 4 milioni di viaggiatori. Se non è tutto esaurito è solo questione di ore. E se agosto continua ad essere il mese preferito per andare in ferie, le vacanze degli italiani, secondo una ricerca elaborata dalla società Fs, si fanno sempre più “mordi e fuggi”. La durata media delle vacanze sarà di 10 giorni così come è già avvenuto a luglio, tanto che le “vacanze-spezzatino” sembrano ormai aver sostituito la “villeggiatura” con casa e ombrellone in affitto per un mese intero. Mete preferite sono le località di mare, con Sicilia, Calabria e Puglia in cima alla classifica delle regioni più gettonate. Ma quest’anno, nonostante l’afa, aumenta il numero di chi rinuncerà a mare e monti per visitare le nostre città d’arte, meta preferita dal 20% del popolo dei vacanzieri. I giorni di maggior traffico saranno soprattutto i giorni dal 4 al 6 agosto e i successivi weekend fino al 3 settembre. In tutto il periodo estivo saranno complessivamente 13 milioni i viaggiatori che utilizzeranno il treno per andare in vacanza.

News Correlate