domenica, 13 Giugno 2021

Trenitalia/2, rosso da 400 milioni di euro

Le previsioni per il 2005 sono state fatte dal Sole 24 Ore

Perdite pari a quattrocento milioni di euro per Trenitalia nel 2005. Lo annuncia il Sole 24 Ore, riportando i diversi fattori che hanno causato un rosso di tale entita’. Le perdite sono dovute, infatti, secondo il quotidiano, all’aumento del costo del lavoro, all’incremento degli ammortamenti, seguito alla crescita degli investimenti (passati da 1.257 milioni di euro nel 2004 a 1.903 nel 2005) e alla mancanza degli adeguamenti tariffari inizialmente previsti dal piano industriale 2005/2008. Trenitalia rimane in questo modo molto lontana dal raggiungimento degli obiettivi del triennio. Bene, invece, i dati relativi al trasporto passeggeri di media e lunga percorrenza. A settembre, infatti, sono stati raggiunti 19.070 milioni di passeggeri/chilometro, cosi’ come previsto dal piano.

News Correlate