martedì, 20 Aprile 2021

Trentino, Estate tra musica, fuochi d’artificio e musei

Concerti in quota all’alba e spettacoli nelle cantine da non perdere

Concerti in quota – anche di notte e all’ alba -, musica e spettacoli in cantine, animazioni nei musei e spettacoli pirotecnici: sono le proposte in cui si articola il cartellone di iniziative turistiche ‘Se in Trentino d’ Estate’, promosse per dalla società di promozione e marketing territoriale della Provincia autonoma di Trento. La stagione musicale de ‘I Suoni delle Dolomiti’ aprirà il decimo anno di programmazione giovedì primo luglio al Lago di
San Pellegrino con il concerto del Quartetto d’ archi della Scala di Milano.
Sono 16 gli appuntamenti in cartellone a cui si aggiungono i quattro de ‘L’ Alba nelle Dolomiti’, la novità 2004. Proposte musicali in programma, sempre con inizio alle 6 del mattino, ai Rifugi Alimonta (3 agosto) con Erri De LUca e Mario Brunello; Damiano Chiesa (5 agosto) con Marco Paolini e Paolo Fresu;
Vajolet (8 agosto) con Stefano Benni e Paolo Fresu e al Giovanni Segantini (12 agosto) con Alessandro Baricco e Mario Brunello. Tra le proposte del cartellone tradizionale de ‘I Suoni delle Dolomiti’ vi sono il concerto del gruppo inglese ‘The Chieftains’ (autore tra l’ altro della colonna musicale del film ‘Barry Lindon’) previsto il 15 luglio a Pian de Schiavaneis, nelle Dolomiti di Fassa, il concerto in notturna (ore 21.30) che il 24 luglio vedrà il violoncellista Mario Brunello proporre nella Cattedrale vegetale della val di Sella (poco lontano dalla casa di Alcide De Gasperi) una suite di musiche di Bach. Lo scopo ‘I Suoni delle Dolomiti’ – è stato chiarito da Paolo Manfrini, di Trentino Spa – ‘è di favorire l’ incontro tra la grande musica e i grandi paesaggi, per vivere la montagna così com’ è, scoprendola a piedi’. Di grande impatto emotivo e cromatico sono poi i nove spettacoli pirotecnici racchiusi nel programma ‘Il tempo dei laghi’, che abbinerà la magia dei fuochi d’artificio alla musica. ‘Gli specchi delle stelle’, come sono stati definiti, sono in programma a Torbole sul Garda (8 agosto), a Baselga di Pinè (10 agosto), a Madonna di Campiglio (12 agosto), Lavarone (13 agosto), Caldonazzo (14 agosto), Molveno (15 agosto), Ledro (21 agosto) e Levico (22 agosto). La serie di magie luminose sarà conclusa il 28 agosto da ‘La Notte di Fiaba’ a Riva del Garda, definita dagli organizzatori il più grande spettacolo al mondo. Sono previsti cinque punti di lancio (tre in acqua e due da terra) per dare vita ad ‘armonie di acqua, di fuoco e di stelle’. La serie di proposte è completata da ‘Vinum Bonum’ con 12
momenti musicali e di spettacolo in altrettante cantine trentine e da ‘Le Notti nei Musei’ che, da questo fine settimana al 25 agosto, animerà tutti i musei del Trentino con proposte serali a partire dalle 21.30.

News Correlate