lunedì, 26 Luglio 2021

Trentino, neve assicurata da Novembre ad Aprile

Presentata a Palermo la nuova stagione invernale

Chilometri e chilometri di piste perfettamente innevate. Un’offerta turistica sempre più variegata e mille promozioni sui servizi per godersi la neve anche nei periodi di bassa stagione. Il tutto incastonato nel suggestivo scenario delle Dolomiti. La natura, in tutta la sua bellezza, unita con l’organizzazione dell’uomo per godersi una vacanza fra sport, arte, cultura, senza tralasciare la ricca tradizione enogastronomica locale. Il Trentino ha presentato ieri, all’Hotel Astoria Palace di Palermo, la nuova stagione invernale. Dopo il record dello scorso anno, quando, nonostante l’opinione pubblica fosse bombardata da notizie relative alla mancanza di neve, sono stati registrati oltre 1 milione e 700 mila ospiti, il Trentino punta ancor di più sulla qualità dei servizi. Il più importante dei quali è sicuramente l’innevamento programmato. I famosi “cannoni” spara neve che permettono di usufruire di piste perfettamente battute anche in mancanza di precipitazioni. Come nel caso dello Skirama Dolomiti, il consorzio dell’Adamello-Brenta che offre 340 km di piste, 240 dei quali con innevamento programmato, e 140 impianti di risalita in alcune delle località più rinomate, da Madonna di Campiglio a Fai della Paganella. Sul sito dell’Apt trentina, che presto diventerà una società per azioni, si possono trovare tutte le offerte della stagione. E dal 15 febbraio, quando verrà rinnovato il portale, sarà possibile anche prenotare online alberghi e servizi.

News Correlate