domenica, 13 Giugno 2021

TTG Incontri sarà aperto dall’OMT

Alla 42^ edizione (14-16 ottobre) saranno presentati i dati sulle tendenze internzionali

Per la prima volta sara’ l’Omt
l’Organizzazione Mondiale del Turismo, ad aprire la 42ø edizione
del TTG Incontri e la 5^ di TTI, importante appuntamento per
l’industria del turismo, in programma a Rimini Fiera dal 14 al
16 ottobre prossimi.
Lo fara’ presentando in anteprima assoluta in Italia gli
ultimi dati sulle tendenze del turismo internazionale: a
disegnare scenari, con dati e previsioni, sara’ Luigi Cabrini,
rappresentante per l’Europa dell’Omt. Cabrini presentera’,
inoltre, un aggiornamento dettagliato sui flussi turistici in
entrata e uscita dall’Italia, analizzera’ la situazione
turistica del nostro Paese nell’ultimo anno e fornira’
previsioni per i prossimi mesi. L’appuntamento con l’Omt al TTG
Incontri-TTI e’ per venerdi’ 14 ottobre 2005 alle ore 12 a
Rimini Fiera, durante la conferenza stampa di apertura
dell’evento. La manifestazione in numeri: sessantotto Paesi stranieri
rappresentati, una crescita del 30% degli spazi espositivi, 17 le destinazioni che parteciperanno per la prima volta all’evento: Barbados,
Bangladesh, Belize, Cina, Costa Rica, Etiopia, Guadalupa,
Indonesia, Libia, Nicaragua, Uzbekistan, Venezuela, Vietnam,
Zimbabwe, Armenia, Mongolia e Hawaii; 1.500 gli espositori
presenti. A TTI, workshop per la commercializzazione
dell’Italia, sono attesi 470 buyer internazionali, provenienti
da 50 Paesi. Incontreranno i circa 700 espositori dell’offerta,
realizzando un totale di 14.100 appuntamenti pre-organizzati
nelle due giornate di lavori.
Tra i tour operator internazionali, si assiste a una forte
presenza dal Giappone (17 operatori) e a un ritorno del mercato
statunitense con 67 buyer presenti; 14 i delegati provenienti
dall’India, mentre sono 41 i buyer italiani iscritti al
workshop, segnale, questo, di un forte interesse della domanda
italiana per il prodotto Italia.

News Correlate