sabato, 23 Ottobre 2021

Tunisia Regina delle vacanze nel mondo arabo

Autentico boom di arrivi, con un incremento del 17,3%

La Tunisia e’ la prima meta del turismo occidentale in Africa e nel mondo arabo, con sei milioni di arrivi nel 2004, il 17,3% in piu’ del 2003. Sono dati del
ministero del Turismo tunisino emersi nel corso della Borsa internazionale del turismo (Bit) in corso a Milano. ”Solo dall’Italia l’anno scorso sono arrivati ben 450 mila turisti – afferma il ministro del Turismo della Tunisia, Tijani
Haddad – e cosi’ abbiamo superato tutte le aspettative, con 50 mila ospiti italiani in piu’ rispetto all’obiettivo d’inizio anno e un incremento rispetto al 2003 pari a circa il 18%”. ”Attraverso il lavoro dei tour operator, una campagna pubblicitaria mirata e una serie di attivita’ promozionali – prosegue Haddad – siamo riusciti a far conoscere al pubblico le molteplici potenzialita’ turistiche della Tunisia: non solo mare, ma anche golf, talassoterapia, archeologia, ecologia, Sahara e sport”. Nel 2004 hanno scelto la Tunisia come meta delle loro vacanze soprattutto turisti italiani del Nord Italia (il 66%) seguiti da quelli del Centro (21%) e poi dal Sud e dalle Isole (13%). Nella
classifica delle regioni predilette dai visitatori provenienti dall’Italia, il primato spetta a Djerba, seguita da Hammamet, Monastir, Sousse e Tunisi. Il flusso turistico ha un andamento ancora stagionale: si concentra prevalentemente nella stagione estiva, con una punta di presenze in agosto (121 mila italiani
in Tunisia, +18% rispetto al 2003).

News Correlate