venerdì, 14 Giugno 2024

Turismo di ritorno, nuovo patrimonio per la Sicilia

L’assessore al Lavoro, Francesco Scoma, ne discuterà domani a Taormina

I siciliani all’estero? Un patrimonio immenso, da coltivare e valorizzare. E’ questo in sintesi il pensiero di Francesco Scoma, assessore regionale al Lavoro, che domani, all’Hotel Santandrea di Taormina, discuterà del progetto “Itenets” e del lancio dell’Osservatorio Sicilia. I siciliani nel mondo sono più di 11 milioni, quasi il doppio dei residenti nell’isola, e proprio per questo rappresentano un bacino interessantissimo. “C’è una Sicilia virtuale – ha sottolineato Scoma – che rappresenta una risorsa incalcolabile, non solo nell’ambito degli scambi economico-commerciali, ma anche dal punto di vista scientifico, culturale e turistico”.

News Correlate