sabato, 17 Aprile 2021

Turismo sessuale, prima condanna con risarcimento negli Usa

Un giudice di Los Angeles oltre alla pena detentiva ha comminato una sanzione da 16.475 dollari

Un giudice di Los Angeles ha
deciso per la prima volta negli Usa, insieme a una pena
detentiva, anche un risarcimento alle vittime di abusi sessuali
su minori commessi all’estero, nelle Filippine. E’ l’effetto
delle nuove leggi sul turismo sessuale varate dagli Stati Uniti,
che prendono di mira soprattutto i pedofili.
Edilberto Datan, 61 anni, originario delle Filippine, era
stato arrestato nel novembre 2004 all’aeroporto di Los Angeles
dopo essere stato trovato in possesso di foto pedofile.
Datan e’ stato condannato a 17 anni di carcere e dovra’
versare un risarcimento di 16.475 dollari che serviranno a
pagare terapie mediche e psicologiche per i bambini vittime dei
suoi abusi.

News Correlate