mercoledì, 19 Gennaio 2022

Turisti stranieri in Italia, perdita di oltre un milione e mezzo di euro

Secondo la Enit-Imprese il saldo valutario del 2005 e’ sceso del 21,1%

Turismo in calo in Italia nei primi otto mesi dell’anno. Da gennaio ad agosto 2005, infatti, il saldo valutario del turismo è sceso del 21,1%, con una
perdita di 1,6 miliardi di euro. La spesa dei turisti stranieri in Italia e’ stata di 19.996 milioni di euro, segnando una flessione del 2,2%, mentre i viaggiatori italiani hanno speso all’estero 13.244 milioni di euro, con un aumento dell’11%. In particolare, nel mese di luglio i viaggiatori stranieri in Italia hanno speso meno. La flessione e’ del 3,9% (3.576 milioni), ma
nel mese di agosto e di gennaio hanno registrato un aumento del 7,1%, con una flessione del 20,0% a febbraio. I dati emergono dalla “bilancia dei pagamenti turistica 2004-2005” fornita dalla Enit-Imprese 2005.

News Correlate