lunedì, 28 Settembre 2020

Ufficio Cambi: I turisti spendono di più in Italia

In sette mesi aumento del 9,7%, sensibile incremento a luglio

Sensibile incremento delle spese dei viaggiatori stranieri in Italia nel mese di luglio. Le spese straniere subiscono un incremento del 13,5 %, attestandosi così a quota 3.958 milioni di euro, mentre le spese degli italiani all’estero, pari a 1.967 milioni di euro, sono diminuite dello 0,5 per cento. Lo rende noto l’Enit sulla base di dati dell’Ufficio italiano cambi. Il dato di luglio conferma l’andamento positivo del saldo della bilancia dei pagamenti turistica nei primi sette mesi del 2006, caratterizzati da un incremento del 9,3% delle spese dei viaggiatori stranieri in Italia, che raggiungono i 17.795 milioni di euro, a fronte di una contrazione dell’1,5% delle spese degli italiani all’estero, pari a 9.766 milioni di euro. Il saldo netto del periodo gennaio-luglio 2006 registra un avanzo di 8.029 milioni di euro, in crescita del 26,1% rispetto allo stesso arco temporale dell’anno precedente.

News Correlate