sabato, 17 Aprile 2021

Unioncamere, ad aprile 11 milioni in partenza

In Italia mete preferite sono Lazio, Toscana e Campania

Quasi 6 milioni di italiani in partenza a Pasqua, 3,3 milioni il 25 aprile e 1,5 milioni il primo maggio. Secondo l’Osservatorio sul turismo italiano di Unioncamere-Isnart, sono circa 11,3 milioni in totale i nostri connazionali che hanno pianificato un periodo di ferie nell’arco del mese di aprile. L’Osservatorio evidenzia un deciso incremento di turisti tra marzo e aprile di quest’anno rispetto agli stessi mesi del 2005. Complessivamente, nei due mesi, gli italiani in vacanza dovrebbero sfiorare i 18 milioni (6,6 milioni a marzo e 11,3 milioni ad aprile), contro i 15 milioni dello scorso anno (7,2 milioni a marzo e 7,8 milioni ad aprile). Al momento, risultano prenotate il 61,8% delle disponibilita’ in termini di posti letto, l’1,7% in meno dello scorso anno. Al contrario, piu’ elevata e’ la quota di prenotazioni per l’intero mese di aprile (51,3% del 2006 contro il 36,6% del 2005). Tra Pasqua e ponti di primavera, l’85% degli italiani restera’ nel Paese, mentre il restante 13,5% andra’ all’estero. La maggior parte dei turisti si recheranno in Lazio (1.576.398), Toscana (1.098.409) e Campania (669.587). In Europa, le destinazioni piu’ richieste sono Spagna (198.927), Amsterdam (126.796) e Praga.

News Correlate