sabato, 6 Marzo 2021

Unioncamere, aumentati gli ingressi nel 2005

Italia, richiesta più di Francia e Spagna dai TO internzionali

Il turismo italiano dà segnali di ripresa stando ai dati indicati nel rapporto Unioncamere 2006. Durante il 2005, l’ufficio Italiano Cambi ha rilevato, infatti, 60.220mila ingressi, in lieve aumento rispetto al 2004 quando erano pari a 59.483mila. Un primo segnale di inversione di tendenza che aveva visto un calo continuo dal 2002. Il trend positivo, secondo il rapporto Unioncamere, proseguirebbe nel 2006, con 3.742mila ingressi registrati solo nel mese di gennaio. In crescita anche il fatturato generato dai turisti, pari a 99 milioni di euro, contro i 77 milioni dell’anno precedente. Infine l’Italia risulta essere il Paese più richiesto dai viaggiatori che si affidano ai TO internazionali (88,8% delle preferenze) distanziando di quasi il doppio Francia e Spagna.

News Correlate