domenica, 11 Aprile 2021

United Airlines, l’assemblea dei piloti approva i tagli

Risparmi per 180 Mln di dollari, ma ora tocca a meccanici e hostess

In una giornata caratterizzata dalla conferma delle difficolta’ di Continental
Airlines e dalla decisione di altre compagnie di imitare Delta Air Lines nella politica di taglio aggressivo alle tariffe, l’assemblea dei piloti di United Airlines – una delle maggiori compagnie aeree statunitensi, attualmente in bancarotta – ha approvato il piano di tagli che dovra’ permettere all’ azienda
di risparmiare 180 milioni di dollari l’ anno. L’ approvazione e’ venuta con il si’ al piano da parte del 77% dei partecipanti, secondo quanto comunicato dalla stessa associazione sindacale. Oltre a questo, i piloti si sono impegnati a non contestare le iniziative attuate dalla compagnia finalizzate a cancellare il piano pensionistico di categoria, in cambio della distribuzione di obbligazioni convertibili per un importo complessivo di 550 milioni di dollari. Dopo aver ottenuto l’ avallo dei piloti, United e’ ora in attesa di varare accordi analoghi con le altre categorie, come gli assistenti di volo ed i meccanici in particolare, per poter usufruire di risparmi pari complessivamente a 1,36 miliardi di dollari. United Airlines da due anni si trova in Chapter 11, cioe’ in bancarotta protetta e adesso l’ accordo con i piloti dovra’ essere approvato a suo volta dalla corte competente.

News Correlate