martedì, 7 Dicembre 2021

United Airlines, nuovo Amministratore per evitare fallimento

Glenn Tilton alla guida della compagnia aerea

Dopo avere toccato il fondo, tocca ora ai grandi manager scendere in campo per salvare le grani compagnie aeree dal rischio fallimento. E’ il caso di Glenn Tilton, ex manager di spicco della società petrolifera Texaco, chiamato a salvare United Airlines, la seconda compagnia aerea
statunitense, dal rischio bancarotta. Tilton, nominato presidente e amministratore delegato di Ual,
dovrà fare fronte a una situazione economica particolarmente pesante (3 miliardi di dollari persi negli ultimi 18 mesi), arginabile, secondo i conti dell’azienda, con tagli al costo del lavoro per 9 miliardi di dollari nei prossimi sei anni e l’iniezione di almeno 1,8 miliardi di dollari da parte dell’ente approntato lo scorso inverno dal governo americano per fare fronte alle difficoltà del comparto aereo in flessione dall’alba del 2000 e colpito al cuore dagli attacchi terroristici dell’11 settembre.

News Correlate