sabato, 6 Marzo 2021

Usa, attenzione al comportamento dei passeggeri

Sperimentata una nuova tattica per individuare i soggetti pericolosi

Gli americani hanno trovato un nuovo modo per individuare i passeggeri pericolosi. Basterà osservarne attentamente il comportamento per capire se hanno cattive intenzioni. Il nuovo programma scatterà negli aeroporti americani con più traffico, come New York, Los Angeles e Chicago, dove gli addetti alla sicurezza della Tsa, Transportation security administration, addestrati in modo specifico per notare comportamenti anomali tra i passeggeri in attesa di salire sugli aerei, saranno mescolati alla folla nei terminals. I dipendenti daranno la caccia a segni di nervosismo o a comportamenti anomali (come mutamenti improvvisi nella condotta o nella voce) che porteranno a perquisizioni più approfondite per i passeggeri che attirano l’attenzione. La razza o l’origine etnica – assicurano i dirigenti della organizzazione – non saranno considerati. La sperimentazione del nuovo programma avrebbe già dato risultati incoraggianti portando all’arresto di oltre 50 persone, responsabili più che altro di trasporto di sostanze illecite o di possesso di documenti contraffatti.

News Correlate