giovedì, 29 Ottobre 2020

Usa, il Trolley compie 15 anni

Inventato da un ex pilota, oggi ricchissimo, ha mutato il modo di viaggiare

Un’invenzione capace di cambiare il modo di concepire strutturalmente gli aeroporti, mantenere a galla centinaia di produttori in tutto il mondo, costringere le compagnie aerei a investire milioni di dollari per ridisegnare gli interni dei propri velivoli: il ‘trolley’, la piccola valigia quadrata con le ruote compie quindici anni, durante i quali ha mutato le abitudini dei viaggiatori di mezzo mondo. Nata per idea di Roberth Plath – allora pilota di linea della Nortwestern Airlines e oggi multimilionario appassionato di golf – la valigia con le rotelle (registrata dal suo creatore con il nome di ‘Rollaboard’) è stata considerata dall’Investors’ Digest come una delle novità più significative degli ultimi decenni e definita ”un’invenzione utile come
quella della pizza a domicilio”: ossia centrale nelle abitudini dei consumatori statunitensi. Secondo il quotidiano Usa Today che oggi dedica all’oggetto un articolo approfondito, la borsa da viaggio ideata da Plath, oltre ad avere conquistato milioni di passeggeri in tutto il pianeta, ha costretto le compagnie aeree a cambiare la struttura dei propri aerei di linea spendendo milioni di dollari: 50 da parte della American Airlines e oltre 15 da parte della Continental, mentre United Airlines ha modificato 200 mezzi per adattare i vani portaoggetti ai ‘trolley’. Il mondo dei produttori di borse, ancora, ha riportato vantaggi per circa 3,5 miliardi di dollari e rilanciato un settore in difficoltà. Aziende come Samsonite e Hartmann hanno creato appositi laboratori di ricerca per produrre ruote più scorrevoli e consistenti: la prima garantisce una resistenza all’usura per 20.000 miglia, la seconda garantisce una vita di 100.000. Vendute in decine di modelli diverse, le valigie hanno prezzi per qualsiasi tasca – dai 10 dollari di quelle vendute nei grandi magazzini a quelle firmate da oltre 800 dollari – e, persino i progettisti degli aeroporti, hanno cambiato il loro modo di disegnare gli scali – presentando tapis roulant adatti alle ruote delle valigie. Senza contare i cambiamenti apportati dai produttori dei metal detector per le valigie, costruiti adesso a grandezza di trolley’.

News Correlate