giovedì, 5 Agosto 2021

Ustica Lines rischia di interrompere il servizio

Il caro petrolio sta mettendo ko la compagnia

Comincia a fare i conti d’inizio anno, Ustica Line, la compagnia privata, finanziata dalla Regione, che collega le isole minori siciliane. Conti, però che sin dallo scorso anno hanno fatto storcere naso e bocca a Vittorio Morace, il presidente della compagnia che da qualche mese si ritrova a combattere con il caro petrolio. I continui aumenti stanno infatti mettendo in crisi la compagnia che adesso rischia di dover interrompere il servizio. “Avevamo chiesto,- spiega Morace – in una nota inviata alla Regione ai sindaci e ai prefetti, un aumento del biglietto e anche le modifiche di alcune corse visto che spesso gli aliscafi viaggiano vuoti, ma non ci è stato accordato niente. A queste condizioni – conclude Morace – potremmo fermarci”. In discussione la linea invernale Palermo-Eolie

News Correlate