giovedì, 15 Aprile 2021

Vela Tour, la Svizzera svetta ancora nella programmazione 2005

L’operatore riconferma la meta dopo il successo del 2004

Vela Turismo riconferma la sua meta anche per il nuovo anno. La Svizzera sarà la vera oasi di pace lontana dallo stress quotidiano. L’operatore ha infatti unito a se, sinergicamente con una fitta rete, ferrovie elvetiche e alberghi. La ricerca ansiosa di un parcheggio, le code chilometriche per raggiungere gli impianti di risalita spesso fanno di una vacanza fonte di stanchezza. Spostandosi, invece, solo attraverso una rete perfetta e puntuale di collegamenti via treno agevolerà i tempi e la salute della mente. Tutti gli itinerari inseriti nel catalogo Svizzera partono da Milano, facilmente raggiungibile da tutta Italia e dove si può decidere di lasciare l’auto per procedere in treno. Inoltre Vela Turismo propone diverse soluzioni del “Swiss Travel System”, originali e adatte ad ogni progetto di vacanza. Si può scegliere un itinerario personale nell’ambito di una rete di collegamenti via treno, autobus o battello che supera i 20 mila chilometri. Importante poi è anche l’accordo stretto dal tour operator con Minotel Suisse che, con i suoi 82 alberghi di qualità posti in località ideali, si propone quale rete ben strutturata e interessante per i turisti che desiderano scoprire la Svizzera e il Liechtenstein sfruttando l’ottimo rapporto qualità/prezzo che li contraddistingue. “Ai nostri clienti- afferma Enrico Monari, titolare Vela Turismo- proponiamo l’acquisto dello Swiss Pass, attraverso il quale potranno usufruire di un numero illimitato di corse su tutta la rete dello Swiss Travel System (ferrovie, autobus e battelli). Inoltre- continua- la nostra programmazione mette a disposizione ben 10 itinerari diversi, declinati secondo quelli che riteniamo i punti forti della Svizzera: paesaggi incontaminati, buon cibo, paesini ricchi di storia e fascino, stazioni sciistiche modernissime, alberghi di alto livello e centri termali all’avanguardia”

News Correlate