venerdì, 15 Gennaio 2021

Vela Turismo&Crociere guarda ad Est

Per l’estate 2004 viaggio tra i Paesi dell’ex Urss

Polonia, Paesi Baltici, Bielorussia, Russia e Ucraina cui, quest’anno, si sono aggiunte Georgia e Armenia, Arzerbaijan e Uzbekistan.
Paesi che evocano tempi lontani, quando, sotto il nome di Rus’ si iniziava a raccogliere l’immenso e forte Impero degli Zar.
Con grande sapienza e grazie ad un’esperienza di oltre 30 anni in questa area del mondo, VELA TURISMO&CROCIERE ha realizzato un prodotto completo, offrendo al mercato italiano una programmazione sì ampia e articolata ma anche innovativa, mai scontata e soprattutto attenta ad offrire al cliente finale tour (individuali e di gruppo) esclusivi e insoliti.
Ampliata l’offerta sui Paesi Baltici, con itinerari fly&drive dove, fino ad oggi, per una serie di difficoltà organizzative, non si poteva offrire il noleggio auto individuale ma solo auto con autista. Per cui Baltici in libertà, con l’inserimento di itinerari nuovi che off-season vengono proposti a costi concorrenziali: da 767 euro per 5 giorni con volo e guida parlante italiano inclusi.
Anche la Polonia acquista spazio e si presenta per l’estate 2004 con nuove proposte.
Terra dal grande passato e città di nostalgica bellezza, la Polonia sta acquistando il suo valore nell’ambito della programmazione VELA dedicata all’Est Europeo. Paese da scoprire attraverso il GRAN TOUR DELLA POLONIA, itinerario di 8 giorni e 7 notti proposto dall’operatore di Asti a soli 769 euro con volo, sistemazione in pernottamento e prima colazione e guida parlante italiano.
Ma è la Russia il vero punto di forza dell’intera programmazione.
Soprattutto i circuiti individuali.
Come afferma lo stesso Enrico Monari, titolare VELA TURISMO&CROCIERE: “E’ un prodotto che da 30 anni curiamo e programmiamo. Conosciamo il Paese nei dettagli e sappiamo ormai trarne il meglio. Per l’estate 2004 abbiamo voluto regalare ai nostri clienti nuovi gioielli di quella cultura: città e circuiti sconosciuti ma splendidi che siamo certi ci daranno importanti conferme”.
Oltre al classico San Pietroburgo-Anello d’Oro-Mosca, VELA propone, infatti, due nuovissimi itinerari, importanti per il valore culturale e artistico che racchiudono in sé:
– San Pietroburgo-Mar Bianco-Isole Solovki
– San Pietroburgo-Anello d’Argento-Mosca.
Particolare questa seconda proposta. L’Anello d’Argento conduce i clienti VELA alla scoperta dell’eredità slava del popolo russo, fondamentale per la storia linguistica e culturale della Russia attuale. Novgorod-Pskov-Vitebsk-Smolensk-Mosca: un circuito unico ed evocativo che conduce attraverso vicoli, palazzi, piazze e musei di bellezza imprevista e grandiosa.
Infine: Georgia e Armenia, tour a date fisse da giugno a ottobre per viaggiare nel cuore della Russia caucasica.

News Correlate